Eni, Standard & Poor's taglia rating di un notch ad 'A-', outlook stabile

mercoledì 22 aprile 2015 18:59
 

MILANO, 22 aprile (Reuters) - Standard & Poor's ha tagliato il rating a lungo e a breve termine su Eni di un notch ad 'A-/A-2' da 'A/A-1' con outlook stabile.

Allo stesso tempo l'agenzia di rating Usa ha ridotto il rating a lungo termine senior unsecured sul debito della major petrolifera a 'A-' da 'A'.

Standard & Poor's ha rimosso tutti i rating da Creditwatch negativo dove sono stati collocati lo scorso 22 dicembre.

Secondo l'agenzia di rating Usa, Eni continuerà ad avere un "discretionary" cash flow operativo negativo nel 2015-2016 in un contesto sfidante del prezzo del petrolio, nonostante le azioni del management per ridurre il dividendo e gli investimenti.

Per Standard & Poor's una più bassa generazione di cassa significa che le misure sul credito di Eni nei prossimi due anni non sono equivalenti al rating 'A'.

L'agenzia ritiene, inoltre, che i prezzi del petrolio e del gas resteranno bassi nei prossimi due anni, portando a una contrazione dei profitti e a un continuo "discretionary" cash flow negativo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia