Antitrust chiude istruttoria prenotazioni online dopo impegni Booking.com

martedì 21 aprile 2015 12:50
 

ROMA, 21 aprile (Reuters) - L'Antitrust ha annunciato oggi la chiusura dell'istruttoria avviata nel 2014 in Italia, Francia e Svezia sulle possibili limitazioni della concorrenza legate prenotazioni online, dopo gli impegni assunti dalla società del gruppo Priceline, leader di mercato in Italia.

"L'Autorità garante della concorrenza e del mercato, nella riunione del 21 aprile 2015, ha deciso di accettare, rendendoli vincolanti, gli impegni presentati dalle società del gruppo Priceline Booking.com bv e Booking.com (Italia)", dice la nota.

Gli impegni, che si applicheranno dal prossimo primo luglio per un periodo di cinque anni, riguardano la possibilità per gli hotel di offrire ospitalità a prezzi inferiori su altri siti web di prenotazioni, dice il comunicato.

Il procedimento resta però aperto nei confronti della società Expedia, dice l'Antitrust.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia