Unicredit, se ci sarà accordo con Santander riguarderà tutta Pioneer-Ceo

lunedì 20 aprile 2015 10:50
 

MILANO, 20 aprile (Reuters) - Se Unicredit troverà un accordo con Santander per l'integrazione delle rispettive attività di asset management, questo riguarderà tutte le attività di Pioneer Investments.

Lo ha detto il Ceo Federico Ghizzoni che però non anticipa nulla sulla soluzione che potrebbe essere trovata per le attività Usa di Pioneer, che rappresentano un nodo nelle trattative.

"Se accordo sarà, riguarderà tutta Pioneer, aspettiamo qualche giorno e vediamo se saremo veramente lì", ha detto Ghizzoni a margine della presentazione di un rapporto sul turismo del 2015.

Sull'ipotesi di uno stralcio delle attività Usa dall'accordo, Ghizzoni si è limitato a rispondere: "non posso anticipare nulla".

Nel weekend sono circolate indiscrezioni secondo le quali le attività Usa di Pioneer non sarebbero integrate con quelle di Santander.

"Nel medio termine l'obiettivo è vedere se in questo business a cui diamo molta importanza è possibile crescere. E' un'operazione strategica, non difensiva ma il contrario", ha concluso Ghizzoni.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia