Pininfarina, Mahindra punta a intesa con Pincar entro 29/4, poi banche

lunedì 20 aprile 2015 13:01
 

MILANO, 20 aprile (Reuters) - Il gruppo indiano Mahindra&Mahindra punta a formalizzare un'offerta per Pininfarina, frutto di un accordo con la famiglia azionista, entro il 29 aprile, ma per finalizzare l'operazione bisognerà attendere il via libera delle banche creditrici, dicono due fonti vicine alla vicenda.

Dopo Pirelli, acquistata dai cinesi di ChemChina, potrebbe finire sotto il controllo di un gruppo asiatico un altro marchio storico italiano, che però, a differenza del colosso degli pneumatici, ha un piccolo fatturato e una pesante situazione debitoria.

Due fonti dicono che le trattative tra Mahindra e Pincar, holding della famiglia Pininfarina che detiene il 76% del capitale, proseguono e potrebbero ancora naufragare, ma lo scopo è arrivare all'assemblea del 29 aprile con un'offerta formalizzata, frutto di un accordo tra le parti.

Il secondo passo sarà quello di trovare il consenso degli istituti di credito, parte importante nell'ambito della trattativa, considerato che l'intera partecipazione di Pincar è in pegno alle banche creditrici.

Secondo una fonte, al momento non ci sono altri soggeti in trattativa per l'acquisizione della società.

Non è stato possibile avere un commento immediato da Pininfarina.

Un portavoce Mahindra ha detto che la società, come sua abitudine, non commenta speculazioni.

(Stefano Rebaudo)   Continua...