PUNTO 1-Ipo, Aeroporto Bologna presenta filing per quotazione su Mta

venerdì 17 aprile 2015 11:48
 

(aggiunge risultati, dettagli, commenti DG, Tabellini)

MILANO/BOLOGNA, 17 aprile (Reuters) - L'aeroporto di Bologna ha presentato domanda di ammissione a Borsa Italiana per la quotazione delle azioni ordinarie sull'Mta, puntando al segmento Star, e ha chiesto a Consob l'autorizzazione alla pubblicazione del prospetto informativo.

L'operazione - secondo quanto si legge nella nota dell'aeroporto Guglielmo Marconi - avrà forma di offerta pubblica di sottoscrizione e vendita.

"Sarà un'operazione mista, di aumento di capitale e vendita", conferma a Reuters il direttore generale Nazareno Ventola. "I proventi dell'aumento andranno allo sviluppo organico della società", aggiunge.

"Ci concentreremo sullo sviluppo delle infrastrutture di Bologna, ma non ci sottrarremo nel caso si presentassero opportunità di consolidamento esterno", spiega Ventola. "Nel processo di consolidamento potremmo essere parte attiva o partecipata ma adesso è prematuro parlarne"

Qualche mese fa il presidente della Camera di Commercio, Giorgio Tabellini, aveva spiegato che gli enti pubblici avrebbero ridotto fortemente la propria partecipazione.

"Noi (Camera di Commercio) scenderemo al 35%, poi ci sarà la vendita delle quote di Regione e di quelle del gruppo Comune-Provincia, che sarà al 7-8%. Quindi noi (enti pubblici) saremo al 43%", aveva spiegato Tabellini.

Attualmente l'azionariato dell'aeroporto di Bologna vede la Camera di Commercio di Bologna al 50,55%, il Comune di Bologna al 16,75%, la Provincia di Bologna al 10%, la Regione Emilia-Romagna all'8,8%. Nel capitale c'è anche Aeroporti Holding (F2i) con il 7,21%.

L'Aeroporto Guglielmo Marconi ha registrato nel 2014 un aumento dei passeggeri del 6,2% a 6,58 milioni e un fatturato di 72,1 milioni di euro, in crescita del 6% su anno. Il margine operativo lordo rettificato (al netto dei servizi di costruzione) è salito del 27% a 21,1 milioni, il risultato operativo è cresciuto del 52% a 12,5 milioni e l'utile consolidato ha registrato un incremento del 77% a 7 milioni.   Continua...