BORSA USA contrastata, bene JPMorgan, pesante Nokia, corre PartnerRe

martedì 14 aprile 2015 19:31
 

NEW YORK, 15 aprile (Reuters) - Gli indici di Wall Street proseguono contrastati, con Dow e S&P sopra la parità e Nasdaq negativo.

Gli investitori hanno accolto con un moderato pessimismo le prime indicazioni sui risultati del primo trimestre.

In denaro JP Morgan Chase & Co (+1,5% circa) dopo utili superiori alle stime, aiutati da un rimbalzo dell'attività di negoziazione sull'obbligazionario. Arretra Wells Fargo & Co (-1,5% circa), nonostante risultati migliori delle attese.

Sorpresa positiva anche dalla trimestrale di Johnson & Johnson (poco sopra la parità); il gruppo, però, ha tagliato le previsioni sull'esercizio, citando l'impatto dell'apprezzamento del dollaro.

Tra gli altri titoli in evidenza, Norfolk Southern Corp pesante (-6% circa) a causa di un calo inatteso di utili e ricavi nel primo trimestre.

Nokia paga dazio (-4,5% circa) all'annuncio della trattativa per l'acquisizione di Alcatel-Lucent (+10% circa).

In volo Dover Saddlery (+67% circa): l'operatore di private equity Webster Capital ne ha annunciato il buyout.

PartnerRe balza del 9% circa dopo che Exor ne ha annunciato l'acquisizione per 6,4 miliardi di dollari in contanti.

Attorno alle 19,30 italiane, il Dow Jones sale dello 0,42% e l'indice S&P 500 guadagna lo 0,15%, mentre il Nasdaq perde lo 0,22%.   Continua...