PUNTO 1-Italia, Fmi vede deficit/Pil a 2,6% in 2015, debito a 133,8%

martedì 14 aprile 2015 18:31
 

(aggiunge confronto con precedenti stime)

MILANO, 14 aprile (Reuters) - Il Fondo monetario internazionale stima per l'Italia un rapporto deficit/Pil al 2,6% quest'anno, poi in discesa il prossimo all'1,7%.

Le stime sono contenute nel World Economic Outlook pubblicato oggi, che indica inoltre per il 2020 un surplus pari allo 0,3% del Pil.

Nel Def il governo vede il deficit/pil al 2,6 nel 2015 e all'1,8% nel 2016.

Lo scorso ottobre, nel Fiscal Monitor, il Fondo indicava per un deficit italiano più contenuto sia nel 2015, al 2,3%, sia nel 2016, all'1,3%.

Per quel che riguarda il debito/Pil, il Fmi stima ora un rapporto al 133,8% nel 2015 e al 132,9% nel 2016, mentre al 2020 si dovrebbe concretizzare un calo a quota 122,4%.

In ottobre il Fondo stimava un debito al 136,5 quest'anno e a 134,1% nel 2016.

Le stime contenute nel Def indicano il debito/pil al 132,5% nel 2015 e al 130,9% nel 2016.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia