PUNTO 1-Nokia tratta acquisto Alcatel-Lucent, Francia teme tagli

martedì 14 aprile 2015 14:47
 

(Aggiunge altri dettagli)

14 aprile (Reuters) - Nokia Oyj ha confermato di essere in trattative avanzate con Alcatel-Lucent su una possibile fusione che integrerebbe i due player più deboli del settore delle infrastrutture tlc ma che pone delle sfide sul fronte della riduzione dei costi e della potenziale opposizione politica.

Il mercato ha accolto con scetticismo l'annuncio dell'operazione, che assumerebbe la forma di un'offerta pubblica d'acquisto su Alcatel-Lucent da parte di Nokia pagabile in azioni. I due, in un comunicato congiunto, hanno avvertito che le trattative potrebbero ancora concludersi con un nulla di fatto.

Nokia poco prima delle 15 ora italiana riduce le perdite e cede circa il 3%, mentre Alcatel continua a volare in rialzo del 14%.

"Una fusione vorrebbe dire grossi rischi per Nokia sui costi futuri perchè devono anche trattare con il governo francese", osserva Mikael Rautanen, analista di Inderes Equity.

Oggi pomeriggio l'AD di Nokia Rajeev Suri e il numero uno di Alcatel-Lucent Michel Combes dovrebbero incontrare il presidente francese Francois Hollande.

Dal ministero dell'Economia francese hanno fatto sapere che il governo vuole più informazioni circa il senso dell'operazione e sulla possibilità che dia vita ad un campione europeo, oltre che sulle ricadute sull'occupazione francese. Alcatel-Lucent impiega in Francia circa 6.000 persone su un totale di 52.000 a livello mondiale. Nokia ha quasi 62.000 dipendenti.

Le fusioni che in passato hanno dato vita ad Alcatel-Lucent e integrato il business delle reti di Nokia con quello di Siemens si sono tradotte in una distruzione di valore e nella perdita di quote di mercato per entrambi i gruppi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia