Rcs, Bazoli ha causa in corso contro Della Valle per diffamazione

lunedì 13 aprile 2015 18:32
 

MILANO, 13 aprile (Reuters) - Giovanni Bazoli, presidente del Cds di Intesa Sanpaolo, ha una causa giudiziaria in corso per diffamazione contro Diego Della Valle.

Lo ha detto lo stesso Bazoli a margine di un evento a Milano, rispondendo a chi gli chiedeva se ci fosse imbarazzo nel condividere la lista di maggioranza per il rinnovo del Cda di Rcs con Della Valle dopo le dichiarazioni rilasciate dall'imprenditore marchigiano nei confronti del banchiere bresciano in merito alle vicende riguardanti il gruppo editoriale.

"Non rispondo sul tema dell'imbarazzo, abbiamo deciso di aderire alla lista per senso di responsabilità. Per quanto riguarda il rapporto con quella persona ho una causa giudiziaria in corso per diffamazione", ha detto Bazoli.

Della Valle ha definito "arzillo vecchietto" Bazoli criticandone le continue ingerenze nelle vicende Rcs, di cui entrambi sono azionisti.

Bazoli aveva preannunciato l'intenzione di adire le vie legali contro Della Valle dopo alcuni commenti fatti dal numero uno di Tod's in merito al coinvolgimento del banchiere in un'inchiesta della procura di Bergamo su Ubi Banca per la quale è indagato per ostacolo all'attività di vigilanza.

I soci principali di Rcs sono riusciti a trovare un accordo per presentare una lista comune di maggioranza per il rinnovo del Cda del gruppo editoriale. Aderiscono tra gli altri alla lista, oltre a Intesa Sanpaolo e Della Valle, anche Fiat Chrysler e Mediobanca.

(Gianluca Semeraro)

  Continua...