Saipem, Dodge&Cox dopo 10/3 ha comprato un altro 1,48%, sale a circa 12%

lunedì 13 aprile 2015 13:10
 

MILANO, 13 aprile (Reuters) - Il fondo Usa Dodge&Cox è salito ancora nel capitale di Saipem, rilevando un altro 1,48% circa rispetto al 10,43% detenuto al 10 marzo scorso, secondo quanto si legge su un internal dealing.

L'acquisizione di titoli Saipem è avvenuta a partire dall'11 marzo, pari a circa 6,542 milioni di azioni circa a un prezzo compreso fra 8,75 euro e 9,65 euro per un controvalore di oltre 61,7 milioni di euro.

Da quanto si rileva - essendo gli acquisti avvenuti dall'11 al 27 marzo, successivamente, quindi, al 10 marzo, la data dell'ultima operazione segnalata da Consob che aveva portato il fondo Usa al 10,4% del capitale di Saipem -, la quota detenuta dal fondo si è portata all'11,9% circa della società di ingegneristica e costruzioni controllata al 43% da Eni.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia