Slovenske Elektrarne, governo studia riacquisto 66% da Enel-MinEconomia

lunedì 13 aprile 2015 12:44
 

BRATISLAVA, 13 aprile (Reuters) - Il governo slovacco metterà a punto a breve la bozza di un documento in cui si valuta se riacquistare il 66% di Slovenske elektrarne (Se) da Enel.

Lo ha detto il ministro dell'Economia e delle finanze slovacco Robert Fico.

Il ministro ha ribadito anche che l'esecutivo non è contento della decisione presa dal gruppo elettrico italiano di vendere la quota della società elettrica mentre sono ancora in corso i lavori per il completamento del secondo gruppo dell'impianto nucleare di Mochovce.

Enel ha messo in vendita la società per riequilibrare la propria posizione finanziaria. Con il governo slovacco, che detiene il 35% di Se, sui modi e tempi della ristrutturazione dell'impianto in passato ci sono stati momenti di tensione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia