BORSA MILANO positiva attende Wall Street, denaro su lusso, forte Mediaset

giovedì 9 aprile 2015 13:01
 

MILANO, 9 aprile (Reuters) - Piazza Affari sostenuta in una seduta vivace e che sfrutta il sentiment positivo per ripredere in mano alcuni temi nei settori del lusso, media e auto.

L'azionario europeo trova sostegno dai dati macro tedeschi mentre si rasserena ulteriormente il fronte greco dopo che Atene ha confermato il rimborso della rata da 450 milioni del presito del Fondo monetario internazionale, in scadenza oggi.

"Il clima è sereno. Dopo la notizia del pagamento della rata del prestito da parte della Grecia mi sarei aspettato un rialzo più consistente sull'azionario", dice un trader.

"Comunque bisogna aspettare Wall Street per capire dove andrà il mercato nella seconda parte della seduta", aggiunge l'operatore evidenziando l'andamento leggermente negativo dei futures sulla borsa Usa.

Alle 12,45 circa l'indice FTSE Mib è in rialzo dello 0,6%, e l'Allshare dello 0,64%. Volumi per 1,3 miliardi di euro.

Il benchmark europeo FTSEurofirst300 avanza dello 0,57%.

Sul listino milanese prosegue il rally dei titoli del comparto del lusso con TOD'S in rialzo del 2,4% e FERRAGAMO dell'1,6% ai nuovi massimi storici di 31,65 euro. LUXOTTICA sale dell'1,78% e MONCLER dell'1%.

Dalle sale operative non segnalano motivi specifici alla base delle performance e indicano un generale ritorno di interesse sul settore.

In grande spolvero MEDIASET (+2,8%) in un settore mosso dalle speculazioni sull'avvio di un processo di M&A tra i media europei e che potrebbe vedere protagonista la francese Vivendi. In un'intervista al Financial Times il Ceo di Vivendi Arnaud de Puyfontaine ha detto che esaminerà eventuali target di acquisizioni e secondo Mediobanca Securities "Mediaset protrebbe rapresentare un'opzione strategica interessante" per il gruppo francese.   Continua...