PUNTO 1-Shell, accordo da 47 miliardi di sterline per acquisire BG

mercoledì 8 aprile 2015 09:29
 

(Aggiunge andamento titoli, dichiarazioni AD Shell)

LONDRA, 8 aprile (Reuters) - Royal Dutch Shell ha annunciato oggi di aver raggiunto un accordo per acquisire BG Group per 47 miliardi di sterline, nel tentativo di ridurre il gap con il più grosso gruppo petrolifero mondiale, l'americana ExxonMobil.

In un comunicato congiunto, le due società spiegano che in base all'accordo Shell pagherà un mix in cash e azioni per ogni azione BG per circa 1,35 sterline, un premio di circa il 52% sulla media di 90 giorni di negoziazione in borsa.

Gli azionisti di BG avranno circa il 19% del gruppo combinato.

In apertura di borsa, il titolo BG sale di circa il 40% a 1,28 sterline. Shell perde circa il 2% a 2,049.

I due gruppi hanno confermato che Shell pagherà un dividendo di 1,88 dollari per le azioni ordinarie nel 2015 e almeno la stessa cifra nel 2016.

Shell dovrebbe iniziare un programma di buyback nel 2017 di almeno 25 miliardi di dollari per il periodo 2017-2020.

L'AD di Shell Ben van Beurden ha detto di non credere che ci sia la necessità di vendere asset per ragioni normative e che saranno valutate opportunità di investimento in Iran se il paese si aprirà. L'AD ha aggiunto che potranno esserci disinvestimenti da entrambi i portafogli, a seconda del timing e della sequenza dei prezzi del petrolio.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia