Grecia, nessuna faida privata con Atene - portavoce Merkel

venerdì 13 marzo 2015 12:18
 

BERLINO, 13 marzo (Reuters) - La ricerca di una soluzione per il debito greco non è una questione bilaterale tra Atene e Berlino ma un compito per l'intera zona euro.

Lo ha detto il portavoce della cancelliera tedesca Angela Merkel.

"Non vedo alcuna diatriba privata né considero l'intera vicenda della Grecia e di come Atene intende risolvere i suoi problemi come una questione bilaterale tra Germania e Grecia", ha detto Steffen Seibert nel corso di una conferenza stampa, aggiungendo che l'obiettivo della Merkel resta quello di far sì che la Grecia resti nella zona euro.

Una portavoce del ministro delle Finanze, Wolfgang Schaeuble, ha definito un segnale positivo che la Grecia abbia dato il via ai colloqui con la Commissione europea, la Banca centrale europea e il Fondo monetario internazionale, ma ha chiarito che non c'è alcun "assegno in bianco" per Atene.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia