Unicredit, non serve aumento, si rafforza in altro modo -AD

venerdì 13 marzo 2015 12:32
 

CERNOBBIO, 13 marzo (Reuters) - Unicredit non ha in programma alcun aumento di capitale, avendo scelto di rafforzarsi patrimonialmente in altro modo.

Lo ha ribadito l'AD Federico Ghizzoni.

"Unicredit non vede nessuna necessità di aumento di capitale. Detto questo vogliamo rafforzare ulteriormente il nostro patrimonio. Lo scorso anno con piccole operazioni di M&A ci siamo rafforzati di 50 punti base" ha spiegato, aggiungendo che il rafforzamento passerà da strumenti diversi dell'aumento di capitale.

In tema di Bce Unicredit ha iniziato a vendere Btp, nell'ambito del QE, soprattutto sul tratto 5/10 anni, sfruttando l'occasione per aggiustare la struttura del proprio portafoglio, ha detto Ghizzoni, parlando con la stampa in occasione del workshop Ambrosetti.

Al prossimo Tltro della Bce Unicredit, pur non avendo necessità di liquidità, parteciperà per un ammontare tra i 4/5 e i 6/7 miliardi per dare un segnale in direzione della crescita.

(Giulio Piovaccari)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia