Borsa Usa in rialzo grazie a banche, Intel cade dopo warning su ricavi

giovedì 12 marzo 2015 18:46
 

NEW YORK, 12 marzo (Reuters) - Gli indici di Wall Street viaggiano in deciso rialzo, sostenuti dai titoli bancari.

Sotto pressione, invece, i tecnologici a causa del warning sui ricavi del primo trimestre lanciato da Intel. Il titolo del colosso dei chip cede il 4%.

Gli stress test della Federal Reserve mettono il turbo a Citigroup che sale del 2,5% circa, mentre Bank of America , invitata dall'istituto centrale a stringere i controlli interni, cede l'1% circa.

Tra gli altri titoli in evidenza, Lumber Liquidators balza dell'11,5% circa dopo aver ribadito la sicurezza della produzione, sebbene sia sotto inchiesta governativa a causa di livelli pericolosi di sostanze cancerogene nei prodotti per la copertura dei pavimenti; l'azienda ha offerto ad alcuni clienti qualificati test di qualità gratuiti dell'aria nei locali.

Inter Parfums al galoppo (+7,5% circa) grazie ai risultati del primo trimestre.

Attorno alle 18,45 italiane, il Dow Jones guadagna l'1,06%, l'indice S&P 500 lo 0,92% e il Nasdaq lo 0,61%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia