Banco Popolare, deleghe salgono a dieci già da prossima assemblea

martedì 10 marzo 2015 19:50
 

MILANO, 10 marzo (Reuters) - Banco Popolare applicherà già a partire dalla prossima assemblea le norme sulle deleghe previste dal decreto legge sulle banche popolari, nell'ipotesi che venga convertito in legge, portandole a dieci dalle due attuali.

E' quanto si legge nell'avviso di convocazione dell'assemblea ordinaria e straordinaria dell'istituto, il prossimo 10 e 11 aprile.

Il decreto-legge "Misure urgenti per il sistema bancario e investimenti" entrato in vigore il 25 gennaio prevede infatti che nelle banche popolari il numero massimo di deleghe che possono essere conferite a un socio non sia inferiore a 10 e non superiore a 20.

La novità che sarà introdotta dal Banco Popolare è sottolineata dallo stesso presidente Carlo Fratta Pasini nella lettera ai soci allegata all'avviso di convocazione dell'assemblea.

"Il Consiglio del Banco, avuto presente l'iter legislativo in corso per la conversione (non ancora approvata) del suddetto Decreto, ha ritenuto di consentire già per la prossima assemblea, come indicato nell'avviso di convocazione, il conferimento di deleghe nella nuova misura massima sopra indicata", scrive il presidente.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia