Prysmian, sindacati chiedono incontro a Mise dopo annuncio chiusura stabilimento Ascoli

martedì 10 marzo 2015 18:08
 

MILANO, 10 marzo (Reuters) - L'annuncio da parte di Prysmian della chiusura dello stabilimento di Ascoli mette a rischio 120 posti di lavoro.

E' quanto si legge in un comunicato dei sindacati Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil, che parlano di "scelte di tipo finanziario".

Le segreterie nazionali dei sindacati annunciato la richiesta di un "incontro al ministero dello Sviluppo Economico per chiedere un piano industriale per i prossimi anni che impedisca un progressivo disimpegno di Prysmian sul territorio nazionale".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Prysmian, sindacati chiedono incontro a Mise dopo annuncio chiusura stabilimento Ascoli | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,833.88
    -0.46%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,060.63
    -0.45%
  • Euronext 100
    1,013.91
    -0.33%