Wall Street - Stocks to watch del 10 marzo

martedì 10 marzo 2015 12:46
 

NEW YORK, 10 marzo (Reuters) - Il crescente nervosismo per la riunione della Fed della prossima settimana spinge il dollaro a massimi pluriennali e deprime i futures sull'azionario Usa, che soffrono anche per le incertezze sulla Grecia e per alcuni dati macro cinesi inferiori alle attese.

Già venerdì scorso l'indice S&P 500 ha segnato la perdita più consistente in quasi due mesi dopo che il dato sui nuovi occupati era risultato migliore delle attese e aveva creato aspettative su un più rapido rialzo dei tassi da parte della Fed.

Intanto in Cina l'inflazione è salita a sorpresa a febbraio, mentre la produzione industriale continua a scendere aumentando la necessità di interventi dei policymaker per misure di sostegno alla crescita.

Alle 12,15 il futures Dow Jones cede lo 0,42%, quello sull'S&P 500 lo 0,65%, quello sul Nasdaq lo 0,66%.

Ieri il Dow Jones ha chiuso in rialzo dello 0,78%, l'S&P 500 dello 0,39%, il Nasdaq dello 0,31%.

Sull'obbligazionario i treasuries decennali salgono di 5/32 e rendono il 2,176%. I trentennali salgono di 13/32 e rendono il 2,775%.

I titoli in evidenza:

QUALCOMM è salita del 2,6% nel dopoborsa dopo aver annunciato un buyback fino a 15 miliardi di dollari e aver alzato il dividendo trimestrale.   Continua...