Telecom, piano governo su banda larga lascia "quadro ancora incerto" - AD

lunedì 9 marzo 2015 12:27
 

MILANO, 9 marzo (Reuters) - Il piano del governo sulla banda ultralarga non chiarisce totalmente il quadro futuro.

Lo ha detto l'AD di Telecom Italia, Marco Patuano, intervenendo alla relazione annuale dell'organo di vigilanza della rete.

"Assume grande rilievo il piano strategico del governo sulla banda ultralarga, che è il primo progetto di sistema a sostegno del settore", ha affermato Patuano. "Tuttavia, va rilevato che il governo indica linee programmatiche, che dispiegheranno gli effetti solo con l'adozione di provvedimenti attuativi, la cui programmazione temporale e i contenuti di dettaglio non sono stati precisati, lasciando, quindi, il quadro ancora incerto".

Telecom ha annunciato che dall'1 aprile i clienti che hanno un contratto a 30 megabyte passeranno a 50 megabyte.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia