Borsa Tokyo chiude in calo zavorrata da bancari

martedì 10 marzo 2015 07:47
 

TOKYO, 10 marzo (Reuters) - La borsa di Tokyo ha chiuso vicino ai minimi da due settimane bruciando i guadagni realizzati in precedenza, con le banche penalizzate dalla notizia che il Comitato di Basilea potrebbe chiedere agli istituti rafforzamenti patrimoniali per poter fronteggiare eventuali impennate dei tassi di interesse.

L'indice Nikkei ha perso lo 0,7% a 18.665,11 punti, il livello più basso dallo scorso 25 febbraio.

Il più ampio indice Topix ha lasciato sul terreno lo 0,5%, a 1.524,75 punti.

Il quotidiano finanziario Nikkei scrive che la proposta di rafforzamenti patrimoniali per le banche nell'ambito del Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria porta la firma di Gran Bretagna e Germania, e che si sono opposti Giappone e Usa.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia