Tlc, ok autorità Brasile a nuove condizioni fusione Oi-Portugal Telecom

venerdì 6 marzo 2015 15:16
 

SAN PAOLO, 6 marzo (Reuters) - L'autorità regolatoria brasiliana Cvm ha autorizzato il gruppo di tlc Oi a dare concretezza ai nuovi termini della fusione con Portugal Telecom Sgps, così come sono stati rinegoziati nel luglio scorso.

Cvm ha dato via libera, in attesa, però, dell'approvazione dell'assemblea degli azionisti, che verrà allargata ai soci privilegiati ma non a Portugal Telecom, maggiore azionista di Oi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia