Banche, Cerberus punta ad avere ruolo attivo in consolidamento Europa

giovedì 5 marzo 2015 12:55
 

VIENNA, 5 marzo (Reuters) - Cerberus Capital Management , che in Italia è stato in corsa per la società di gestione di crediti problematici di Unicredit ma anche acquirente di immobili pubblici, ha detto che giocherà un ruolo attivo nel consolidamento delle banche europee.

"In generale la nostra filosofia è che siamo un investitore di lungo periodo, ciò detto, stiamo costantemente valutando alternative strategiche. Certamente dal momento che c'è consolidamento nel settore bancario europeo, ci vediamo come grande parte di quello, Cerberus in generale", ha detto Keith Tietjen, manager di Cerberus e vice presidente della banca austriaca BAWAG, di cui il gruppo americano è azionista di maggioranza.

Cerberus così segnala con forza che potrebbe presto uscire da BAWAG PSK, rilevato con altri investitori per 3,2 miliardi di euro nel 2007. Anche il gruppo Usa GoldenTree Asset Management ha una partecipazione di circa il 40% nella banca.

Diversamente da concorrenti austriaci come Erste Group , Raiffeisen Bank International e Bank Austria, BAWAG sta uscendo dai mercati dell'Europa centrale e orientale per rifocalizzarsi sulle più stabili economie di Austria, Germania, Gran Bretagna ed Europa occidentale.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia