Banca Inghilterra, nulla di fatto su tassi e 'quantitative easing'

giovedì 5 marzo 2015 13:02
 

LONDRA, 5 marzo (Reuters) - In linea alle attese dei mercati, Banca d'Inghilterra ha confermato l'attuale costo del denaro a 0,5%.

Stabile anche l'ammontare di 'quantitative easing' a sostegno dell'economia pari a 375 miliardi di sterline, importo peraltro ormai da tempo già raggiunto.

Nessun comunicato è stato diffuso.

Quanto alle attese degli economisti sulla tempistica della prossima mossa restrittiva dell'istituto centrale, il sondaggio pubblicato a fine febbraio vede come quello precedente la mediana scommettere sul quarto trimestre 2015.

Su 61 degli analisti interpellati, 33 vedono gli ultimi tre mesi dell'anno ma 61 prevedono un costo del denaro inveriato fino ai primi mesi del 2016.

Dubbi anche su quanto sia realisticamante raggiungibile l'obiettivo della banca centrale di una crescita dei salari pari a 3,5% entro fine anno.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia