Borsa Milano in rialzo in attesa Bce, bene banche, Wdf, in rally Yoox

mercoledì 4 marzo 2015 17:47
 

MILANO, 4 marzo (Reuters) - Piazza Affari chiude in lieve rialzo una seduta interlocutoria in un mercato che attende nuove occasioni per riprendere con maggiore forza il recente trend rialzista.

Il dato Pmi della zona euro di questa mattina ha deluso gli investitori ma non è stato sufficiente a imprimere una correzione ai corsi di borsa.

"E' una giornata interlocutoria. Il mercato si è calmato dopo il rally di inizio anno. Non si vende e prima di tornare a salire con decisione bisogna che ci sia qualche segnale più sostanziale di quelli visti fino ad ora", commenta un trader.

Secondo l'operatore i dati sull'attività economica della zona euro, anche se sotto le aspettative "in generale sono positivi", mentre non sembra destare particolare apprensione, al momento, il fronte della Grecia alle prese con scadenze finanziarie a breve.

Sempre sul fronte macro c'è attesa per il meeting di domani del Consiglio direttivo della Bce dove verranno svelati i dettagli del piano di quantitaive easing.

Il FTSE Mib chiude in rialzo dello 0,65% come l'Allshare in linea con l'indice delle borse europee FSTEurofirst 300.

Volumi per 3,1 miliardi di euro circa.

Da inizio anno il FTSE Mib ha guadagnato oltre il 16%.

WORLD DUTY FREE, tra i più gettonati oggi, guadagna il 2,6% sulle prospettive più concrete di un'operazione di M&A, in scia alle indiscrezioni pubblicate ieri da Reuters del termine di metà marzo per la presentazione delle offerte vincolanti per la società.   Continua...