Fiat Chrysler positiva, si guarda a prospettive vendite, aiuta Melfi

mercoledì 4 marzo 2015 09:55
 

MILANO, 4 marzo (Reuters) - Fiat-Chrysler (Fca) positiva a Piazza Affari, in un mercato che, ormai scontata nei prezzi l'operazione Ferrari, guarda al futuro delle vendite di auto del gruppo.

Alle 9,45 italiane Fca è in rialzo dell'1% a 13,76 euro con scambi per 3,2 milioni di pezzi da 17,8 milioni.

Secondo alcuni analisti, ci sono ragioni per acquistare sulle prospettive di Fca soprattutto in Europa.

Altri indicano nella debolezza del Sudamerica la principale ragione di cautela su ulteriori apprezzamenti.

Aiutano le dichiarazioni dell'AD Sergio Marchionne ieri su un aumento dei nuovi occupati a Melfi, da 1.500 a 1.900 , che dà un ulteriore segnale positivo sull'andamento dei nuovi modelli 500x e Jeep Renegade.

Fca affronta un mercato in ripresa con una discreta gamma di nuovi modelli. Il mercato europeo è atteso da stabile a lieve rialzo nel 2015 ma con l'Italia, dove Fca fa circa metà delle vendite, che parte da livelli particolarmente bassi e ha quindi maggiori spazi di miglioramento. I primi due mesi del 2015 hanno visto in Italia una crescita a doppia cifra.

La nota negativa arrivata ieri dal mercato Usa, in cui il gruppo ha segnato un aumento del 6%, inferiore alle attese per la prima volta da anni, implica comunque un 2015 positivo.

In Brasile, altro grande mercato di Fca, il 2015 è atteso in calo del 10% sull'anno precedente ai minimi dal 2009, secondo l'associazione dei concessionari Fenabrave.

  Continua...