BORSE ASIA-PACIFICO - Indici in calo, India taglia tassi a sorpresa

mercoledì 4 marzo 2015 08:52
 

INDICE                      ORE  8,40    VAR %    CHIUS. 2014
 ASIA-PAC.                   486,92       -0,41    467,23
 TOKYO                       18.703,60    -0,59    17.450,77
 HONG KONG                   24.474,39    -0,92    23.605,04
 SINGAPORE                   3.427,59     0,16     3.365,15
 TAIWAN                      9.621,73     0,17     9.307,26
 SEUL                        1.998,29     -0,15    1.915,59
 SHANGHAI COMP               3.280,33     0,53     3.234,68
 SYDNEY                      5.901,59     -0,54    5.411,02
 MUMBAI                      29.796,18    0,68     27.499,42
 
    4 marzo (Reuters) - I mercati asiatici oggi sono in calo sulle crescenti
cautele in vista di prossime riunioni di alcune banche centrali e dei dati sugli
occupati negli Usa. Ha poi sorpreso la decisione della banca centrale dell'India
di tagliare i tassi, per la seconda volta quest'anno.
    L'indice principale MSCI della regione, che non include la
borsa di Tokyo, perde lo 0,3% alle 8,20 ora italiana.
    L'indice giapponese Nikkei ha chiuso in calo dello 0,6%, mentre in
Europa sono attese aperture in rialzo.
    Le azioni cinesi hanno recuperato in parte dopo le perdite della vigilia con
lo Shanghai Composite che ha chiuso in rialzo marginale dello 0,1%.    
L'indice CSI300 delle maggiori quotate a Shanghai e Shenzhen è salito
dello 0,3%.
    Con una mossa a sorpresa la banca centrale indiana ha tagliato il suo tasso
di rifinanziamento di un quarto di punto al 7,5%, il secondo intervento
nell'anno in corso fuori dei meeting ufficiali di politica monetaria. La
decisione arriva in conseguenza dell'impegno del governo alla disciplina fiscale
e del calo dell'inflazione.
    A Seul la Borsa ha chiuso in calo dello 0,15% dopo i massimi delle sedute
precedenti e con gli investitori che prendono fiato in vista delle riunioni di
politica monetaria in agenda in settimana della Banca del Canada e della Bce.
    
    
    Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia