Borsa Milano in lieve calo, bene GTech, corre ancora Carige, giù Mps

martedì 3 marzo 2015 12:54
 

MILANO, 3 marzo (Reuters) - Piazza Affari chiude la mattinata intorno alla parità in linea con le altre borse europee.

"La situazione è molto tranquilla, non ci sono appuntamenti market mover in agenda, siamo un po' in una fase di stallo", dice un trader.

Intorno alle 12,30 il FTSEMib scende dello 0,3% circa, come l'Allshare, mentre il futures sull'indice testa il supporto di 22.200 punti. Volumi sull'azionario per circa 1,4 miliardi di euro.

In Europa il FTSEurofirst 300 è piatto, poco mossi i derivati sugli indici di Wall Street.

In luce GTECH, che corre da quando ha avuto il via libera della Nevada Gaming Commission all'acquisizione di IGT ed oggi è aiutata da ragioni tecniche.

Acquisti su GENERALI. Esn/Banca Akros giudica neutro l'effetto delle indiscrezioni stampa sulla nomina di Paolo Scaroni nel board della partecipata russa Ingosstrakh, sulla quale non esclude nuove svalutazioni.

Molto volatile FIAT CHRYSLER, che tratta nettamente sotto i massimi di giornata, sensibile alle numerose dichiarazioni dell'AD Sergio Marchionne, oggi a Ginevra per il Salone dell'auto. In un mese il titolo ha guadagnato circa il 20%.

Proseguono gli acquisti su TELECOM, ieri in luce su speculazioni di M&A; oggi, dicono i broker, c'è attesa per il consiglio dei ministri sui piani di sviluppo della banda larga.

LUXOTTICA azzera il rialzo iniziale e passa in deciso calo sulle prese di profitto dopo il ricco dividendo che ha comunque generato qualche delusione.   Continua...