Banche, Eba non farà stress test nel 2015

martedì 3 marzo 2015 08:59
 

MILANO, 3 marzo (Reuters) - L'Eba, autorità bancaria europea, non condurrà gli stress test nel 2015. Al loro posto porterà avanti un esercizio di trasparenza, in linea con quello condotto nel 2013, che fornirà dettagli sui bilanci patrimoniali e i portafogli delle banche.

Lo dice una nota dell'autohority anticipata da un'intervista a Repubblica del suo presidente Andrea Enria.

L'anno che si è appena chiuso "ha prodotto una mole enorme di informazioni, alcune banche stanno adeguandosi alle raccomandazioni seguite all'esercizio e l'attività di vigilanza unica è appena cominciata", spiega Enria, che oggi parlerà davanti alla commissione Finanze del Senato.

"Siamo soddisfatti della metodologia dei test e dei grandi progressi fatti finora nel definire 95 standard del testo unico bancario. Ma ci sono aspetti che vorremmo discutere più a fondo", aggiunge Enria, citando tra questi ultimi gli effetti della cattiva condotta dei banchieri.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia