AS Roma, sem1 passa in utile per 8,6 mln grazie alla Champions League

lunedì 2 marzo 2015 19:12
 

MILANO, 2 marzo (Reuters) - AS Roma ha chiuso il primo semestre dell'esercizio 2014/2015 a fine dicembre con un utile di 8,6 milioni rispetto ad una perdita di 3,3 dello stesso periodo dello scorso esercizio.

Il risultato, spiega una nota del club calcistico, beneficia in particolare della partecipazione alla Uefa Champions League, che ha generato proventi per complessivi 49,2 milioni di euro.

L'Ebitda, senza tenere conto della gestione calciatori, è quindi positivo per 15,5 milioni da un rosso di 16 milioni.

La gestione calciatori è positiva per 18,3 milioni, in calo del 46,4% rispetto ai 34,1 milioni di fine 2013 e include plusvalenze per la cessione dei diritti pluriennali dei calciatori per 25,1 milioni da 49,8 milioni.

L'indebitamento netto è di 100,1 milioni in calo di 32 milioni rispetto a giugno 2014.

Per l'intero esercizio la società conferma la previsione di una perdita anche se il bilancio "dovrebbe confermare il trend migliorativo degli ultimi due anni, con un sostanziale miglioramento rispetto a quanto registrato al 30 giugno 2014".

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia