Borsa Usa in rialzo, Nasdaq rallenta dopo 5.000 punti, corre Nxp

lunedì 2 marzo 2015 18:45
 

NEW YORK, 2 marzo (Reuters) - Gli indici di Wall Street viaggiano in moderato rialzo, con il Nasdaq che è tornato a quota 5.000 punti per la prima volta dal 2000, sebbene, dopo aver toccato la soglia, abbia rallentato.

L'azionario Usa sembra avere digerito i contrastanti dati macro e prosegue il trend rialzista dopo il rally di febbraio, miglior mese da oltre tre anni per l'indice S&P.

I dati sulla spesa per i consumi hanno mostrato a gennaio il secondo mese consecutivo in flessione, mentre i redditi personali, nonostante il rialzo dello 0,3%, sono stati sotto le attese.

Per quanto riguarda il settore manifatturiero, l'indice Ism ha segnato a febbraio un rallentamento, portandosi ai minimi di tredici mesi. Il Pmi manifatturiero di febbraio a cura di Markit è invece salito ai massimi degli ultimi quattro mesi.

NXP balza del 15% circa dopo avere annunciato l'acquisizione di FREESCALE (+11% circa) per 11,8 miliardi di dollari in contanti e azioni.

Boston Scientific positiva (+0,8% circa) dopo avere annunciato l'acquisizione del portafoglio di sistemi medicali nel campo dell'urologia di Endo International (+2,5% circa) fino a 1,65 miliardi di dollari.

Hewlett-Packard (-0,7% circa) ha annunciato che rileverà Aruba Networks (-1,6% circa) per circa 2,7 miliardi in contanti.

Cardinal Health saluta con un rialzo dell'1,8% circa l'acquisizione della divisione di tecnologia vascolare di Johnson & Johnson (+0,7% circa) per 1,9 miliardi di dollari.

Tra gli altri titoli in evidenza, Ohr Pharmaceutical vola (+33% circa) dopo aver annunciato il successo di uno studio clinico su un farmaco in via di sviluppo per la cura della cecità legata all'età avanzata.   Continua...