Mercato auto in crescita ma operatori cauti su prospettive-Promotor

lunedì 2 marzo 2015 18:39
 

TORINO, 2 marzo (Reuters) - Il mercato italiano dell'auto archivia un febbraio in crescita a due cifre ma tra gli operatori del settore prevale ancora la cautela sui prossimi mesi.

"I concessionari interpellati nel quadro dell'inchiesta congiunturale mensile sono tuttavia ancora abbastanza cauti", dice in una nota il Centro Studi Promotor.

Il 19% ipotizza nei prossimi mesi ulteriori aumenti delle vendite ma il 72% si attende stabilità sui livelli attuali e un 9% teme che la domanda possa rallentare.

Per i concessionari, il mercato è sostenuto dal lancio di nuovi modelli, dal contenimento dei prezzi di vetture e carburanti, ma è fortemente ostacolato dalla situazione economica generale.

Il commmento di Promotor sottolinea invece la fase positiva delle vendite di questi mesi e aggiunge che "non si può escludere che i dati degli ultimi due mesi sottostimino l'evoluzione della domanda. E' infatti possibile che una certa quota di immatricolazioni siano state rinviate per la carenza di targhe dovuta a fenomeni di accaparramento da parte di agenzie di pratiche automobilistiche", dice il centro studi.

(Gianni Montani)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia