Fisco, pressione fiscale scesa a 43,1% con bonus di 80 euro-Tesoro

lunedì 2 marzo 2015 17:42
 

ROMA, 2 marzo (Reuters) - Il bonus di 80 euro al mese ha fatto scendere la pressione fiscale "effettiva" per il 2014 al 43,1% del Pil dal 43,4% del 2013.

Lo stima il ministero dell'Economia commentando i dati Istat diffusi oggi, dai quali emerge che il peso di tasse e contributi in rapporto al reddito nazionale è cresciuto lievemente nell'anno appena trascorso.

Utilizzando i principi e i metodi di contabilità nazionale a livello europeo, Istat calcola al 43,5% la pressione fiscale nell'anno appena trascorso, lo stesso livello del 2012.

Il Tesoro ricorda però che il bonus di 80 euro è contabilizzato "come spesa sociale" e aggiunge che la pressione fiscale risulta in calo 0,3 punti "leggendo la misura in termini di effetto concreto per la retribuzione del lavoratore interessato".

"La pressione fiscale effettiva per il 2014 può essere quindi stimata nel 43,1% del Pil, in calo sia nei confronti del 43,4% del 2013 che del 43,5% del 2012", conclude il ministero dell'Economia.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia