Borsa Milano in lieve rialzo e meglio di Europa, bene Fca e Telecom

lunedì 2 marzo 2015 12:15
 

MILANO, 2 marzo (Reuters) - Piazza Affari sovraperforma l'Europa grazie a spunti selettivi su singole bluechip, in un clima che resta cauto ma vede poche alternative al momento all'investimento sull'azionario.

"Ci si sta chiedendo quanto tempo possa durare questo rialzo. Da inizio anno Milano ha fatto +18%, per gli analisti una correzione ci potrebbe stare ma di alternative ce ne sono poche", spiega un trader.

Alle 12,10 l'indice FTSE Mib sale dello 0,24%, l'Allshare dello 0,31%. Misti gli altri mercati europei. Volumi per 1,5 miliardi di euro.

FIAT CHRYSLER è uno dei titoli migliori del listino principale con un rialzo del 3% contro uno stoxx europeo di settore che sale dello 0,87% e con volumi leggermente superiori alla media. Mediobanca Securities ha alzato la valutazione di Maserati a 3,3 miliardi, pari a 6,5 volte il rapporto EV/Ebit del 2016 e in linea con i competitor. Il broker ha migliorato il target price del titolo a 16,4 euro da 13,2, mantenendo il giudizio 'outperform'.

Ben comprata TELECOM ITALIA sulle speculazioni di un possibile interesse di Orange innescate da dichiarazioni rilasciate dal Ceo del gruppo francese nel weekend. Per il momento passano in secondo piano le voci stampa sul progetto del Governo di fare uno switch off della rete in rame.

Toniche WORLD DUTY FREE e AUTOGRILL : oggi Affari&Finanza fa un'ampia disamina sui piani della famiglia Benetton per le società del gruppo.

Ben comprata GTECH, deboli i bancari dopo un buon avvio.

Vola BANCA CARIGE (+9%) dopo l'ingresso nel capitale di Malacalza Investimenti con il 10,5%.

Debutto non brillante per OVS che cede lo 0,59% in un mercato nel complesso positivo.   Continua...