Banca Mps, si dimette consigliere Martinez di Fintech

venerdì 27 febbraio 2015 19:52
 

ROMA, 27 febbraio (Reuters) - Il consigliere di Banca Mps David Manuel Martinez si è dimesso dal cda della banca senese dove sedeva in qualità di rappresentante di Fintech, uno dei primi azionisti del Monte con il 4,5% del capitale, rende noto un comunicato.

La decisione arriva mentre la più antica banca del mondo si prepara ad un aumento di capitale da 3 miliardi di euro per far fronte alla carenza patrimoniale evidenziata dall'esame della Banca centrale europea sui bilanci delle banche europee.

La nota dice che l'uomo d'affari messicano ha lasciato il posto nel board ritenendolo non più sostenibile con il ruolo esecutivo in Fintech, fondo di investimento da lui fondato specializzato in corporate e sovereign debt basato a Londra e New York.

Un portavoce di Fintech ha detto che il fondo non intende cedere la quota del 4,5% in Mps.

Una fonte vicina alla situazione ha detto che Fintech conferma la sua fiducia nel presidente di Mps Alessandro Profumo e nell'amministratore delegato Fabrizio Viola.

(Stefano Bernabei)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia