Icbpi, utile netto 2014 +31,7% a 96,3 mln, lieve miglioramento ricavi

venerdì 27 febbraio 2015 15:44
 

MILANO, 27 febbraio (Reuters) - Icbpi ha chiuso il 2014 con un utile netto di 96,3 milioni di euro, in crescita del 31,7% rispetto al 2013 e con ricavi operativi di 670 milioni, in progresso dell'1,3%.

Lo dice una nota dell'Istituto Centrale delle Banche Popolari, società specializzata nei servizi di pagamento e di securities.

In particolare i ricavi beneficiano di una crescita delle commissioni e servizi che si attestano a 595 milioni a fronte di un calo del margine di interesse che sconta l'andamento del portafoglio titoli.

Il risultato operativo, pari a 167,6 milioni, è in linea con l'anno precedente.

L'istituto ha patrimonio netto di 928 milioni, in crescita del 9,2% rispetto ai 849,5 milioni del 2013.

Icbpi, partecipata da divere banche popolari, è al centro di un riassetto che vede interessati diversi fondi di private equity.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia