RPT-Gtech in rialzo dopo ok Nevada a merger, nuova società si chiamerà IGT

venerdì 27 febbraio 2015 10:39
 

MILANO, 27 febbraio (Reuters) - Gtech tonica a Piazza Affari dopo il via libera da parte della Nevada Gaming Commission all'acquisizione di IGT, ultimo tassello autorizzativo per il completamento dell'operazione annunciata a luglio dello scorso anno.

Alle 10,25 circa il titolo Gtech segna un rialzo dell'1,7% circa a 18,09 euro, migliore performance di un indice FTSE Mib stabile.

"L'approvazione della Nevada Gaming Commission è una buona notizia anche se largamente attesa", commenta Banca Akros in una nota.

Il successivo importante passo per il completamento della fusione e ultima condizione dell'operazione, ricorda inoltre il broker, è l'ordinanza del Tribunale delle Imprese del Regno Unito sulla data di efficacia della fusione, attesa nelle prossime settimane, secondo quanto specificato dalla stessa Gtech.

Intanto è stata definita la nuova struttura societaria e il gruppo dirigente della società che nasce dalla fusione e che si chiamerà IGT "coerentemente con l'avvenuta ridenominazione di Georgia Worldwide PLC in International Game Technology PLC che diventerà la holding del gruppo", spiega una nota.

La nuova organizzazione prevede quattro business Unit operanti in tre aree geografiche: Nord America (North America Gaming North America Lottery), Internazionale e Italia. Quest'ultima "opererà in totale continuità rispetto all'attuale modello organizzativo".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia