Zucchi, accordo banche "irrinunciabile" per continuità aziendale

giovedì 26 febbraio 2015 13:47
 

MILANO, 26 febbraio (Reuters) - Zucchi ha convocato per fine marzo l'assemblea per deliberare la riduzione del capitale per perdite, come previsto dalla legge e ritiene che per la continuità aziendale sia "irrinunciabile" l'accordo con gli istituti di credito.

Lo dice la società, che diffonde anche il testo della relazione illustrativa predisposta dal cda.

Secondo la relazione, un accordo con le banche "porrebbe rimedio alla situazione e garantirebbe le risorse necessarie per il rilancio industriale della società".

La relazione dice che ci sono i presupposti per prevedere la "continuità aziendale", ma la previsione potrebbe "non trovare conferma concreta".

"Fra gli eventi cruciali ed irrinunciabili utilizzati dagli amministratori ai fini della conferma della continuità aziendale si citano": l'accordo con le banche e il raggiungimento dei risultati del piano industriale, aggiunge la relazione.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando .

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia