Adr stima traffico in crescita in 2015, target investimenti a 350 mln

giovedì 26 febbraio 2015 12:25
 

ROMA, 26 febbraio (Reuters) - Aeroporti di Roma, gestore aeroportuale degli scali romani controllato da Atlantia , prevede investimenti nel 2015 pari a circa 350 milioni euro e un andamento del traffico passeggeri che potrebbe confermare il trend di crescita del 6,4% visto nel 2014.

Lo scrive in una nota la società al termine della presentazione del budget degli investimenti previsti per quest'anno fatta stamani all'Enac, l'autorità di vigilanza sul settore.

"Aeroporti di Roma ha in cantiere numerosi progetti strategici di sviluppo e miglioramento infrastrutturale per la realizzazione dei quali nel solo 2015 sono previsti investimenti per circa 350 milioni di euro, ovvero circa il doppio rispetto a quelli messi in campo lo scorso anno", si legge nella nota.

Il traffico 2014 è salito del 6,4% sul 2013 con l'hub di Fiumicino che ha segnato "il suo miglior risultato di sempre, raggiungendo quota 38,6 milioni di passeggeri. Questo significativo trend di crescita trova conferma anche nelle stime elaborate da Adr sul numero di passeggeri previsti per il 2015".

Atlantia sta cercando di aprire il capitale di Adr e la ricerca di possibili nuovi azionisti potrebbe proseguire oltre il primo semestre, ha detto recentemente Gilberto Benetton, presidente di Edizione, a cui fa capo il controllo di Atlantia.

Atlantia controlla Adr con il 96% del capitale e punta a cedere una quota con la finalità, ha detto nei mesi scorsi l'AD di Atlantia Giovanni Castellucci, di accelerare la crescita globale nel settore degli aeroporti.

(Stefano Bernabei)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia