Allianz, deludono utile e dividendo, titolo cala

giovedì 26 febbraio 2015 11:32
 

MONACO, 26 febbraio (Reuters) - Allianz ha aumentato il dividendo meno del previsto dopo un rallentamento degli utili nelle attività assicurative 'danni' e dopo lo stallo nei risultati dell'asset management per la situazione creatasi nella controllata Pimco.

La principale assicurazione europea ha annunciato un dividendo di 6,85 euro per azione, più alto rispetto ai 5,30 euro pagati per il 2013 ma inferiore alla mediana delle stime raccolte da Reuters di 7 euro.

Sull'intero anno, sia l'utile netto che quello operativo sono stati inferiori alle attese degli analisti.

Il titolo perde quasi 2% a 147,1 euro alle 11,30 dopo aver segnato un calo fino a oltre 3%.

"Le tensioni geopolitiche, la continua volatilità dei mercati e un ulteriore calo nei tassi di interesse nel 2014 hanno avuto come conseguenza una crescita economica globale inferiore alle attese" ha detto il Chief Executive uscente, Michael Diekmann, in una nota.

L'utile operativo nella divisione assicurativa 'danni' ha risentito della necessità di accrescere le riserve in relazione a potenziali risarcimenti in Brasile, in un fondo americano e e in Russia.

Inferiore alle attese anche l'utile operativo dell'asset management relativo all'intero anno sulla scia dei cambiamenti nel management e del calo degli investitori a Pimco.

L'utile operativo di 10,4 miliardi di euro per l'intero anno si è rivelato al di sotto delle stime per 10,7 miliardi.

La società inoltre prevede per l'anno in corso un utile operativo allo stesso livello di 10,4 miliardi, aggiungendo che il risultato potrebbe rivelarsi più alto di 400 milioni o più basso sulla base degli sviluppi dei mercati e delle richieste danni.   Continua...