Governo blocca offerta gruppo Berlusconi per torri Rai

mercoledì 25 febbraio 2015 18:21
 

ROMA, 25 febbraio (Reuters) - Dopo l'annuncio dell'Opas di Ei Towers, controllata del gruppo televisivo di Silvio Berlusconi Mediaset, su Rai Way, il governo dice che data la sua importanza strategica, la società delle torri televisive resterà controllata a maggioranza assoluta dall'azienda pubblica radio-tv Rai.

"Il governo ricorda che, anche considerata l'importanza strategica delle infrastrutture di rete, un decreto della Presidenza del Consiglio dei ministri del 2 settembre 2014 ha stabilito di mantenere in capo a Rai una quota nel capitale non inferiore al 51%", dice una nota del ministero dello Sviluppo economico.

L'offerta pubblica di acquisto e scambio di Ei Towers è subordinata al raggiungimento del 66,67% del capitale.

La Rai ha in mano il 65% del capitale di Rai Way.

Secondo il Mise, "l'offerta pubblica per Rai Way conferma l'apprezzamento da parte del mercato della scelta compiuta a suo tempo dal governo di valorizzare la società delle torri Rai facendola uscire dall'immobilismo nel quale era confinata. La quotazione in Borsa si è rivelata un successo".

Il titolo Rai Way ha guadagnato oggi il 9,46%, sull'onda delle notizie dell'offerta di Mediaset.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia