Atlantia, indicativamente 1,079 mld adesioni a buyback su titoli 2016/17/19

mercoledì 25 febbraio 2015 14:05
 

LONDRA, 25 febbraio (Reuters) - Sono pervenute offerte per complessivi 1,079 miliardi di euro per l'operazione di riacquisto Atlantia da massimi 750 milioni sulle obbligazioni a scadenza 2016, 2017 e 2019.

Lo riferisce il servizio Thomsonreuters Ifr, precisando che si tratta di risultati indicativi e che l'operazione, guidata da Mediobanca, Banca Imi e UniCredit, ha regolamento 27 febbraio.

Nel dettaglio, le offerte sul titolo maggio 2016 totalizzano 619,528 milioni, quelle sul 2017 300,602 milioni e sul 2019 158,833 milioni, di cui 100 milioni scartate.

I tre bond oggetto in oggetto hanno scadenza maggio 2016 (con valore nominale di 1,5 miliardi di euro), settembre 2017 (da un miliardo) e febbraio 2019 (da un miliardo).

Atlantia comunicava il 13 febbraio scorso che sarebbero state soddisfatte in via prioritaria le adesioni relative al bond 2016, riservando ad esse 500 milioni dell'offerta complessiva; tra i bond 2017 e 2019 sarebbe invece stata ripartita la quota residua dell'offerta.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia