Borsa Usa poco mossa dopo audizione Yellen, bene JP Morgan e Toll Bros

martedì 24 febbraio 2015 18:35
 

NEW YORK, 24 febbraio (Reuters) - Gli indici di Wall Street viaggiano attorno alla parità, con gli investitori che hanno accolto senza scossoni la testimonianza del presidente della Fed, Janet Yellen.

Nel corso di un'audizione parlamentare, Yellen ha detto che l'istiuto centrale Usa si prepara a valutare un rialzo dei tassi di interesse ogni volta che terrà un meeting, modificando leggermente l'enfasi con cui la Fed parla dell'intenzione di procedere a un rialzo dei tassi per la prima volta dal 2006.

Sul fronte macro, l'indice S&P/Case Shiller dei prezzi delle abitazioni in venti aree metropolitane ha registrato a dicembre un incremento del 4,5% rispetto all'anno precedente, superiore alle attese (4,3%) e al tasso di crescita visto a novembre (4,3%).

JP Morgan Chase tonica (+2,5% circa) dopo aver comunicato che intende risparmiare circa 1,4 miliardi di dollari in spese annuali, tagliando costi e semplificando le attività.

Comcast positiva (+1,5% circa) dopo la pubblicazione dei risultati del quarto trimestre.

Toll Brothers al galoppo (+5% circa) grazie ad utili trimestrali superiori alle attese.

Tra gli altri titoli in evidenza, in volo Biocept (+47% circa) dopo aver comunicato i risultati di uno studio clinico sull'utilizzo dei test diagnostici per la determinazione dei livelli ormonali nei pazienti affetti da cancro al seno.

Computer Task pesante (-9% circa) sull'anticipazione che l'utile 2015 crollerà del 38% circa.

Attorno alle 18,30 italiane, il Dow Jones guadagna lo 0,29% e l'indice S&P 500 lo 0,05%, mentre il Nasdaq perde lo 0,15%.   Continua...