Kinexia, attesi ricavi a 200 mln in 2015,piano fra marzo e aprile -Colucci

martedì 24 febbraio 2015 18:07
 

MILANO, 24 febbraio (Reuters) - Kinexia, società attiva nel settore delle energie rinnovabili, registrerà nel 2015 ricavi per 200 milioni di euro in anticipo rispetto alla previsione di raggiungere questo obiettivo nel 2018.

A dirlo è il presidente, Pietro Colucci, che annuncia anche la prossima presentazione del piano industriale fra fine marzo e i primi di aprile. La società ha di recente rilevato il gruppo Waste Italia.

"Per il 2005 prevediamo 200 milioni di fatturato in anticipo rispetto al 2018. Il dato però non è comparabile con il 2014 perché è cambiato il perimetro e quindi faremo un proforma", ha sottolineato il manager. I nove mesi si sono chiusi con ricavi per 49 milioni.

Colucci ha poi aggiunto, relativamente ai recenti strappi del titolo in Borsa, che "ci sono 14.000 azionisti privati e la capitalizzazione è la metà del patrimonio netto e quindi risente degli scossoni, ma poi il titolo si riallinerà verso i fondamentali".

Secondo il presidente di Kinexia, "gli investitori non hanno visto gli effetti di che cosa abbiamo comprato con i 200 milioni raccolti con il bond di Waste Italia. Adesso la società ha altre dimensioni e, inoltre, non abbiamo ancora presentato il piano atteso fra fine marzo e gli inizi di aprile. Credo che dopo la presentazione il titolo tornerà suoi fondamentali", ha concluso Colucci.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia