Grecia, mancano chiare assicurazioni volontà di attuare riforme- Lagarde

martedì 24 febbraio 2015 15:35
 

24 febbraio (Reuters) - Il piano di riforme presentato dalla Grecia è sufficiente per continuare a fornire aiuti al Paese ma è privo dei necessari dettagli.

E' il parere del managing director del Fondo monetario internazionale, Christine Lagarde.

In una lettera al presidente dell'Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem, Lagarde ha affermato che la lista di Atene è esauriente ma "non molto specifica".

"In alcuni ambiti, come la lotta alla evasione fiscale e alla corruzione, sono favorevolmente colpita da ciò che appare essere una più forte volontà da parte delle nuove autorità greche", ha scritto la guida dell'Fmi.

"In pochi ambiti, però, tra cui i più importanti, la lettera non fornisce chiare rassicurazioni sul fatto che il governo intende mettere in atto le riforme ventilate".

Tra gli altri ambiti che destano preoccupazioni, Lagarde ha fatto riferimento alle pensioni e alla politica fiscale come anche alle riforme del mercato del lavoro.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia