BORSE EUROPA - Indici piatti, brilla Grecia su reazione Ue a lista riforme

martedì 24 febbraio 2015 11:43
 

INDICI                         ORE 11,35   VAR %   CHIUS. 2014
 EUROSTOXX50                    3521,25      0,05   3146,43
 FTSEUROFIRST300                1537,08      0,13   1368,52
 STOXX BANCHE                    203,7      -0,08    188,77
 STOXX OIL&GAS                   314,82      0,24    284,47
 STOXX ASSICURAZIONI             280,56      0,13    250,55
 STOXX AUTO                      623,49     -0,61    501,31
 STOXX TLC                       359,65     -0,48    320,05
 STOXX TECH                      347,42      0,61    312,18
 
  LONDRA, 24 febbraio (Reuters) - Il principale indice greco oggi ha un
andamento decisamente migliore dei mercati europei - sostanzialmente piatti -
dopo che una fonte Ue ha fatto sapere che la Commissione ritiene la lista di
riforme presentata da Atene "sufficientemente esauriente". 
    L'indice greco Athex, nella giornata di riapertura della Borsa dopo
un fine settimana lungo, sale del 6,5% ai massimi da due mesi e mezzo.
    Alle 11,35 italiane, l'indice paneuropeo FTSEurofirst 300 guadagna lo 0,13%
a  1.537,08 punti.
    Alla stessa ora, tra le piazze nazionali, l'indice tedesco Dax 
perde lo 0,1%, il francese Cac segna -0,06, mentre il britannico Ftse
 segna +0,04%.
    Tra i titoli in evidenza oggi:
    La danese Jyske Bank scende di quasi il 6,6% dopo una perdita
inaspettata nel quarto trimestre. 
    Vodafone perde oltre il 2,7% dopo il downgrade da parte di Bank of
America Merrill Lynch a 'underperform' da 'neutral'.
    La società mineraria BHP Billiton sale di circa il 3,8%, guidando un
rally del settore, dopo un calo inferiore alle attese degli utili semestrali.
 
    Guadagno record per il produttore di attrezzature per l'industria
elettronica ASML International , che sale del 4,1% dopo aver
annunciato che il suo cliente TSMC ha realizzato oltre 1.000 wafer in
una sola giornata grazie a un nuovo sistema a litografia nell'ultravioletto
estremo. 
    Telefonica Deutschland guadagna più del 5,6%: si aspetta di
generare 250 milioni di euro di sinergie quest'anno dall'acquisizione di E-Plus.
 
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news
anche su www.twitter.com/reuters_italia