Ansdaldo STS vola verso prezzo offerta Hitachi, realizzi su Finmeccanica

martedì 24 febbraio 2015 10:08
 

MILANO, 24 febbraio (Reuters) - Ansaldo STS corre in borsa avvicinandosi al probabile prezzo d'Opa dopo che Hitachi ha offerto 9,65 euro per azione per rilevare il 40% circa detenuto da Finmeccanica.

Il gruppo aerospaziale, che ha stretto un accordo con i giapponesi per cedere anche Ansaldo Breda, ha invertito la tendenza positiva dell'avvio entrando in asta di volatilità.

"Non ci sono dubbi sull'impatto positivo dell'accordo complessivo, sia dal punto di vista strategico sia da quello economico", dice Esn/Banca Akros che conferma il giudizio "buy" su Finmeccanica con target price a 13 euro.

Poco dopo le 10 Finmeccanica è in asta di volatilità dopo aver segnato un ultimo prezzo in calo del 3,56%, dopo essere salita di oltre il 6% ieri in attesa del deal. Un trader parla di "banale sell on news e prese di beneficio".

Ansaldo STS guadagna il 6,4% a 9,40 euro con volumi oltre 7 volte la media di un'intera seduta.

Hitachi pagherà 773 milioni per il 40% di STS e 36 milioni per Breda.

"Sulla base del criterio SOTP (somma delle parti), valutiamo Breda -300 milioni e STS intorno ai 700 milioni, per un ammontare complessivo di 400 milioni", osserva Akros. Il valore implicito nell'accordo con i giapponesi è pari a circa 900 milioni (773 per STS e circa 120 per Breda), spiega il broker che vede quindi un "impatto teorico positivo" rispetto alla sua valutazione intorno ai 500 milioni, ovvero 0,85 euro per azione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia