Borsa Milano in rialzo, balzo Mps, Finmeccanica, World Duty Free

lunedì 23 febbraio 2015 09:37
 

MILANO, 23 febbraio (Reuters) - La borsa di Milano apre in rialzo con le altre piazze europee, in un mercato rassicurato dopo gli ultimi sviluppi sulla Grecia.

I ministri delle Finanze della zona euro hanno raggiunto un accordo di massima per estendere di quattro mesi il programma di bailout, scongiurando una crisi di liquidità che avrebbe potuto provocare l'uscita di Atene dalla zona euro.

Alle 9,25 italiane FTSE Mib e Allshare 0,%.

Nuovo balzo MPS sulla scia delle ultime sedute, quando è stato sostenuta da una serie di notizie positive: l'aumento di capitale inferiore a quanto anticipato, con il socio Axa che ha deciso di partecipare; il futuro ingresso dello Stato nel capitale; la prospettiva di una bad bank di sistema che allegerisca il peso dei crediti in sofferenza.

FINMECCANICA in deciso rialzo in un mercato che guarda alle operazioni di cessione, dopo le indiscrezioni di stampa secondo le quali si potrebbe essere vicini alla decisione su Ansaldo Breda. Secondo i giornali, il gruppo ha un orientamento favorevole al pretendente giapponese Hitachi, anche se resta aperta l'offerta del gruppo cinese Insigma.

Bene WORLD DUTY FREE, in deciso rialzo dopo diverse sedute stabili. Le azioni in passato sono state sostenute da ipotesi di fusione con altri gruppi, ma diversi analisti ora sono cauti sulle attuali valutazioni.

Bene FIAT CHRYSLER, aiuta la stampa che torna a parlare di Ipo Ferrari, per la quale sarebbe in corso il beauty contest delle banche di investimento.

TELECOM ITALIA recupera il ribasso di venerdì, in una situazione che rimane immutata dopo i risultati e la conference call con la comunità finanziaria di venerdì. L'ipotesi integrazione con la brasiliana Oi, già considerata molto difficile da molti investitori, è stata accantonata e restano irrisolti i problemi di governance per un eventuale ingresso nel capitale di Metroweb.   Continua...