Lusso, spesa turisti russi continua a scendere - Global Blue

venerdì 20 febbraio 2015 16:08
 

PARIGI, 20 febbraio (Reuters) - La spesa dei turisti russi all'estero è crollata, con un calo del 51% a gennaio che segue il -44% di dicembre a causa della caduta libera del rublo, secondo i dati diffusi da Global Blue.

La divisa russa, che l'anno scorso ha perso il 40% contro l'euro, ha penalizzato la domanda dei russi per i beni di lusso e molti marchi cominciano a preoccuparsi che la tendenza possa durare, anche alla luce del conflitto in Ucraina.

Vari brand di lusso, come l'italiana Salvatore Ferragamo , sono stati colpiti dalla crisi economica russa.

La scorsa settimana Jean-Francois Palus, numero due di Kering, ha parlato di un significativo calo delle vendite a turisti russi della controllata italiana Brioni.

I russi, che fino all'anno scorso erano al secondo posto dopo i cinesi per spesa, rappresentano il 5-7% del mercato totale dei beni di lusso.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia