Borse Europa viste in calo in apertura, attesa per nuovo Eurogruppo

venerdì 20 febbraio 2015 07:53
 

PARIGI, 20 febbraio (Reuters) - Dopo aver raggiunto ieri i massimi da sette anni, i mercati azionari europei sono attesi in lieve calo oggi, nel giorno in cui i ministri delle Finanze della zona euro tornano a riunirsi per esaminare le richieste della Grecia sull'estensione di sei mesi dell'accordo sui prestito internazionale.

Gli spreadbetter finanziari si aspettano che l'indice britannico FTSE 100 apra in calo di 3-4 punti, pari a -0,06%, il tedesco DAX di 26-38 punti, pari a -0,4% e il francese CAC 40 perda 13 punti, cioè -0,3%.

L'indice FTSEurofirst 300 ha chiuso ieri a 1520,22 punti, pari a +0,28%. Wall Street ha guadagnato per la settima seduta consecutiva.

Atene ha chiesto ieri un'estensione del "Master Financial Assistance Facility Agreement" con la zona euro, ma con termini diversi rispetto agli obblighi dell'attuale bailout.

La Germania, primo creditore e finanziatore Ue, ha dato parere negativo alla proposta greca. Con il programma di bailout in scadenza fra poco più di una settimana, il governo di Alexis Tsipras ha urgentemente bisogno di assicurarsi una linea finanziaria che consenta al paese di sopravvivere oltre la fine di marzo.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia